Al volo e praticamente a caso dalle notizie di oggi, due esempi di cosa succede a uscire dalle proprie caselle – non è altruismo, né idealismo: è intelligenza politica sociale ed economica!

E’ sempre l’empatia il primo passo: trovare un elemento in comune che mi connette al diverso o alla ‘naturale’ controparte, qualcosa che parla alla mia esperienza. Riconoscere il proprio interesse nell’interesse dell’altro, al di là di logiche e schieramenti prefissati, di identità unilaterali, crea nuove alleanze e mina vecchi conflitti, aprendo squarci salutari dove è possibile respirare pensare e agire in modo creativo e più efficace. 

“Quello è il mio Rabbino!” New York: Portano distintivi con su scritto “Anche noi eravamo rifugiati” e applaudono ai 19 rabbini, cantori e attivisti del gruppo T’ruah arrestati mentre inscenano un pacifico sit-in contro la politica anti-islamica di Trump. leggete QUI

“Licenziarono mia moglie, non sarò come loro” – Mestre: un imprenditore assume una donna incinta al 9 mese. Come un gesto contro-intuitivo accende l’entusiasmo e crea un circolo virtuoso nell’azienda – leggete  QUI

Un consiglio dall’antica saggezza del Buddha (Sutta Nipata 2.4): “Associarsi ai saggi, non associarsi agli stolti; onorare ciò che è degno di essere onorato: questa è una grande protezione”.

Cercate e condividete con gli altri le notizie che vi ispirano, contribuite alla salute emotiva e al pensiero libero dei vostri amici e delle vostre comunità fisiche o virtuali! La rabbia, l’indifferenza, l’avidità, la paura e la stupidità non sono l’unico mondo possibile. Contribuisci a creare il mondo in cui vive il tuo cuore.   

Annunci