Tag

, , ,

Compassione: seminario residenziale

Tossignano (Bologna) 31 ottobre – 3 novembre 2019

INFO QUI

Per facilitare l’organizzazione, chiediamo agli interessati di confermare l’iscrizione quanto prima, e comunque entro il 17 ottobre Grazie!

thumbs_broussonetia-papyrifera-3Questo week-end tematico è  l’ideale prosecuzione di quello svoltosi nell’ottobre 2018 La mente amichevole: introduzione alla meditazione di mettā   Chi non ha partecipato al quel ritiro troverà su quella pagina materiali utili come introduzione al ritiro del 2019 (vedi anche sotto)

L’accento è sulla coltivazione della compassione (karuṇā) come base per lo sviluppo della retta concentrazione, e la sua funzione nel contesto dell’ottuplice sentiero.  Il seminario intende introdurre specificamente alla prospettiva degli insegnamenti più antichi della letteratura canonica buddhista (sutta/āgama) sulla pratica e la funzione dei brahmavihāra o appamanā (benevolenza, compassione, gioia partecipe, equanimità). Oltre a esplorare la funzione della compassione nell’ottuplice sentiero, rifletteremo sul suo potenziale come virtù sociale nella nostra realtà contemporanea.

Si richiede a tutti i partecipanti al ritiro una familiarità con alcuni concetti di base e con la pratica della presenza mentale – troverete i testi fondamentali tradotti o linkati sulle seguenti pagine:

LETTURE PRELIMINARI:

La tromba di conchiglia

Abbandonare i cinque impedimenti

METTĀ nei Discorsi antichi

Proteggere se stessi e il proprio mondo (AUDIO dal ritiro La mente amichevole, 2018)

 

APPROFONDIMENTI:

Anālayo, How Compassion Became Painful

Anālayo, Compassion and Emptiness in Early Buddhist Meditation capp. I-III

Le registrazioni dei discorsi saranno disponibili dopo il ritiro alla pagina Audio